STOCKS TO WATCH – Venerdì 26 settembre, 26/09/2014 – RSF

******** INDICI 25 SETTEMBRE ******
FTSE Mib 20.411,49 -1,35%
FTSEurofirst 300 1.373,09 -0,92%
Euro STOXX 50 3.202,31 -1,29%
Dow Jones 16.945,80 -1,54%
S&P 500 1.965,99 -1,62%

Di seguito, i titoli in evidenza a Piazza Affari nella seduta del 26 settembre. Le integrazioni sono indicate con (*). Le borse europee dovrebbero aprire invariate, dopo che Wall Street ha chiuso ieri in forte perdita, con l”S&P 500 che ha registrato la peggiore performance giornaliera da luglio e il dollaro è salito ai massimi da quattro anni.

TELECOMITALIA (TIT.MI) – Marco Fossati, Vivendi (VIV.EQ) e altri soci – che potrebbero includere MEDIOBANCA (MB.MI), INTESA SANPAOLO (ISP.MI) e alcuni fondi – stanno studiando la possibilità di formare un gruppo di azionisti in grado di nominare ilconsiglio di Telecom Italia e, quindi, di controllare il gruppo. Lo dice una fonte vicina alla vicenda, aggiungendo che si guarda anche al possibile ingresso di nuovi soci, senza dare ulteriori indicazioni. (news)
Secondo Bloomberg, l’exAD di Telstra Corp, Sol Trujillo, sta raccogliendo 7,5 miliardi di euro per fare un’offerta su una quota del gruppo italiano. (news)
Il sottosegretario alle Comunicazioni, Antonello Giacomelli, citato da Bloomberg, ha smentito a Reutersdi avere mai partecipato a riunioni con a tema l’eventuale ingresso di nuovi soci nel capitale di Telecom Italia e ha detto che il governo è pronto, se necessario, a utilizzare il golden power sulla società strategica di telecomunicazioni.(news)
Contattato dal Sole 24 Ore, il vice segretario generale alla presidenza del Consiglio, Raffaele Tiscar, invece, ha confermato di aver incontrato Trujillo.

Oggi riunione del Cda.

Ieri sera, il gruppo ha reso noto diaver ricevuto da Fintech una proposta di proroga del contratto di compravendita di Telecom Argentina, che verrà esaminata oggi dal consiglio. (news)

TELECOM ITALIA (TIT.MI), MEDIASET (MS.MI) – Il presidente di Mediaset, FedeleConfalonieri, ha detto che si parla da tempo di un”alleanza con Telecom, “ma è più facile dirlo che farlo”. (news)

FIAT (F.MI) – Il sostegno al settore automobilistico non è fra le priorità del governo. Lo ha detto il ministrodello Sviluppo economico, Federica Guidi, rispondendo alle domande dei giornalisti, a margine della riunione del consiglio competitività a Bruxelles. (news)
Chrysler richiamerà 349.442 veicoli vecchio modello a causa del fatto che lechiavi dell’accensione possono bloccarsi o muoversi inavvertitamente. (news)

ENI (ENI.MI) – Si è aggiudicata tre nuove licenze esplorative in Egitto nell’ambito dei ‘bid round’ competitivi internazionali Egpc ed Egas 2013.(news)
Il coordinamento nazionale Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil del gruppo ha deciso di proclamare otto ore di sciopero a livello territoriale. (news)
Un incontro essenzialmente tecnico, secondo una fonte presente al’Leadership meeting’, nel quale l’AD Claudio Descalzi ha illustrato ai 140 dirigenti di prima fascia i vari step del piano industriale triennale della major petrolifera dopo l’aggiornamento lo scorso luglio. Riguardo al momento difficile per ilgruppo, alle prese con vicende giudiziarie per alcune commesse in Nigeria e Algeria, nella riunione il manager ha incassato il pieno appoggio al suo operato da parte della presidente, Emma Marceglia. (news)

BANCHE – I quotidianiscrivono che è partito l”iter per la cessione delle quote di Bankitalia. E indicano le Fondazioni come potenziali acquirenti.

MONTEPASCHI (BMPS.MI) – Il presidente della Fondazione Mps, Marcello Clarich, spera non sia all”orizzonte un nuovoaumento di capitale della banca, ma se, invece, si rendesse necessario, l’ente valuterà al momento cosa fare. (news)

(*) INTESA SANPAOLO (ISP.MI) – L’istituto supererà gli esercizi della Bce e dell’Eba e rientrerà tra le banche più solide e garantite d’Europa, secondo il presidente del consiglio di sorveglianza, Giovanni Bazoli (news)
Per il presidente della Compagnia Sanpaolo, Luca Remmert, ci sono già indicazioni sul superamento dei test europei. (news)
In tema di governance, Bazoli ha detto che l’attuale sistema funziona bene, ma è perfettibile, e per la banca si porrà la scelta tra un duale rettificato e il completo superamento. (news)
La Stampa sostiene che diverse societàpremono affinché vengano revocate le sanzioni alla Russia. E riporta dichiarazioni di Antonio Fallico, presidente di Banca Intesa Russia.

(*) UNICREDIT (UCG.MI) – Le sanzioni occidentali contro la Russia avranno quest’anno un impattoesiguo sulla controllata Bank Austria, ma non si può ancora dire se ci sarà una ricaduta sul 2015. E’ quanto spiega il responsabile per l’Europa centrale e orientale della banca a un quotidiano austriaco. (news)
MF sostiene che lacordata Fortress-PRELIOS (PRS.MI) sia in pole per l’acquisizione di Uccmb. E indica il 3 ottobre come data per la presentazione delle offerte vincolanti.

MEDIOBANCA (MB.MI) – Il Sole 24 Ore e il Corriere della Sera scrivono che è prontala lista per il nuovo Cda, con la figlia di Vincent Bollorè, Marie.

RISPARMIO GESTITO – Agosto non smentisce il trend dell’industria del risparmio gestito in Italia: il settore vede affluire altri 12,7 miliardi di euro, 7,7 miliardi dalle gestioni collettive (dagli 11,2 miliardi di luglio) e circa 5 miliardi dai mandati (da 3,56 miliardi a luglio), portando il bilancio da inizio anno oltre 88 miliardi. (news)

A2A (A2A.MI), IREN (IRE.MI) – Il sindaco di Torino, Piero Fassino, uno dei principali azionisti di Iren insieme con i comuni di Genova e Reggio Emilia, è tornato sull’ipotesi di fusione con A2A, sottolineando che a livello di manager sono stati avviati dei contatti. (news)

(*) ENEL(ENEL.MI) – Il Sole 24 Ore scrive che State Grid Corporation of China è interessata alle attività in Romania.

Ha annunciato che, “a fronte dell’evidente cambiamento del contesto energetico e della differente dinamica tra domanda e offerta dienergia avvenuti negli ultimi dieci anni”, per la riconversione della centrale di Porto Tolle verranno prese in esame “nuove alternative”.

(*) FINMECCANICA (FNC.MI) – Il Cda ha deliberato di procedere alla fase successiva di richiesta diofferta vincolante per Ansaldo Breda. (news)
Diversi quotidiani indicano come pretendenti Cnr-Insigne, Hitachi, Thales e Caf, ma rilanciano l’ipotesi di rientro di Bombardier.

LUXOTTICA (LUX.MI) – Il Sole 24 Ore sostiene cheLeonardo Maria Del Vecchio va verso il debutto in Cda. E aggiunge che il nuovo co-AD potrebbe essere John Galantic.

DANIELI (DAN.MI) – Ha chiuso l’esercizio 2013-14 con un utile netto di 153,6 milioni di euro, in calo del 6% rispetto a unanno prima, mentre i ricavi sono cresciuti del 6%, a 2,944 miliardi. (news)

CAD IT (CAD.MI) – Iccrea Banca ha scelto le soluzioni di Settlement e Corporate Actions della società per adeguare i sistemi informativi in ottica Target 2Securities (news)

BENI STABILI (BNS.MI) – L”aumento di capitale da massimi 150 milioni di euro partirà lunedì prossimo e si chiuderà il 17 ottobre. (news)
Il prezzo di sottoscrizione è stato fissato a 0,4220 euro per azione,pari a massimi 149.724.144,36 euro. (news)

IGD (IGD.MI) – L’aumento di capitale fino a 200 milioni di euro partirà il 29 settembre, per chiudersi il 17 ottobre. (news)
Il prezzo di emissione è stato fissato a 0,504euro per azione, per un controvalore di 199.678.061,02 euro. (news)

RISANAMENTO (RN.MI) – Ha presentato istanza di patteggiamento nell’indagine per manipolazione del mercato che riguarda la precedente gestione della società; laprocura di Milano non intende opporsi. (news)

MONDO TV (MTV.MI) – Ha sottoscritto con Lagardere per la Russia il primo accordo di licenza in un Paese europeo sulla nuova produzione “Sissi, la giovane imperatrice”, ancora in fase di sviluppo (news)

DIGITAL MAGICS (DM.MI) – Ha chiuso il semestre con una riduzione della perdita e un balzo di ricavi ed Ebitda da servizi di incubazione. (news)

LAZIO (SSL.MI) – Ieri sera, nel posticipo dellaquarta giornata di campionato, sconfitta per 1 a 0 in casa dall’Udinese.

(*) BIOERA (BIE.MI) – FD Consultants ha trasferito a Bioera 782.609 azioni Essere Benessere, con contestuale passaggio azionario da Bioera a FD Consultants di 720.000azioni EB Holding, per un controvalore di 1,8 milioni di euro. A Bioera, dunque, fa capo il 3% del capitale di Essere Benessere. (news)

CDA SU RISULTATI
ITALIA
Cda sui risultati del primo semestre: AMBROMOBILIARE (AMB.MI), EXPERT SYSTEM (EXSY.MI), FINTEL ENERGIA (FTL.MI), IKF (IKF.MI), MAILUP (MAIL.MI), PLT ENERGIA (PLTE.MI), SOFT STRATEGY (YSF.MI), VRWAY COMMUNICATION (VRW.MI).

Assemblea straordinaria: FINTEL ENERGIA (FTL.MI), SERVIZI ITALIA (SRI.MI),SOGEFI (SO.MI).

Sono sospesi a tempo indeterminato: AION RENEWABLES (AIN.MI), ARENA (ARE.MI), COGEME SET (COG.MI), CRESPI (CRE.MI), POPOLARE SPOLETO (SPO.MI), SCREEN SERVICE (SSB.MI).

Sul sito http://www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

Annunci

MONETARIO – Cosa succede oggi giovedì 18 settembre 18/09/2014 – RSF

TLTRO – Occhi puntati sulla prima operazione di finanziamento a lungo termine della Bce finalizzata a far ripartire il credito dalle banche all’economia reale della zona euro (news). Secondo l’ultimo sondaggio Reuters, gli istituti dovrebbero richiedere fondi per 133 miliardi di euro nell’operazione odierna, più altri 200 in quello prevista a dicembre (news). Per le banche italiane ci si aspetta per settembre e dicembre la richiesta di un importo intorno a 40 miliardi. Citandoproiezioni della stessa Bce, Draghi ha spiegato che i fondi a disposizione degli istituti di credito della zona euro tramite i Tltro potrebbero arrivare fino a 1.000 miliardi.

FED – Al termine del meeting di politica monetaria la Fed ha rinnovato l”impegno a mantenere i tassi d”interesse vicino a zero per un “tempo considerevole” ma ha anche segnalato che potrebbe incrementare il costo del denaro più velocemente di quanto il mercato non si aspetti una volta che inizierà a ritoccare i tassi.

FMI – L’economia globale deve fronteggiare il rischio crescente di un brusco risveglio dei mercati finanziari che potrebbero invertire il recente trend positivo a causa delle tensioni geopolitiche e del cambio di orientamentomonetario da parte della Fed. E” l”avvertimento contenuto in un report preparato dal Fmi alla vigilia del G20. L”istituto centrale pervede comunque che nella seconda metà dell”anno la crescita dell”economia globale accelererà, dopo una partenzafiacca. Il Fondo esprime preoccupazione per la zona euro, la cui ripresa potrebbe essere giunta a una battuta d”arresto.

POLITICA ITALIA – La riforma del lavoro proposta da Renzi, che prevede l”introduzione di un contratto a tutelecrescenti e l”abolizione dell”art. 18 per i neoassunti, provoca tensioni all”interno del Pd e l”opposizione dei sindacati, mentre prosegue in Parlamento lo stallo per l”elezione dei membri della Consulta, a segnalare i maldipancia all”interno dellamaggioranza e di Forza Italia. Ieri intanto Berlusconi e Renzi si sono incontrati nuovamente per accelerare l’iter della legge elettorale. In una serie di dichiarazioni a ‘La Stampa’, Renzi ha anticipato che per quanto riguarda i tagli di spesa, il governo si limiterà a fissare i target, mentre saranno i comuni in totale autonomia a scelgiere dove intervenire.

SCOZIA – E’ il giorno della verità per la Soczia, i cui cittadini sono chiamati ad esprimersi sull’indipendenza dal RegnoUnito. A registrarsi per il voto dall”esito altamente incerto sono stati oltre 4,2 milioni. Cinque diversi sondaggi d”opinione – YouGov, Panelbase, Survation, Opinium and ICM – indicano il sì in svantaggio ma comunque al 48%, rispetto al 52% degliunionisti.(news).

PRIMARIO – Seduta ricca anche sul fronte del primario, che vedrà attive Spagna e Francia. Parigi offrirà 7-8 miliardi di Oat novembre 2016, maggio 2019 e novembre 2019; 1-1,5 miliardi indicizzati alla inflazionedella zona euro luglio 2018 e luglio 2024, indicizzati alla inflazione francese luglio 2021. Madrid pone invece in asta 6,5-8,5 miliardi del nuovo Bono a 3 anni ottobre 2017. Sul brevissimo si attiverà invece l’Irlanda.

DATI GIAPPONE -Esportazioni nipponiche in calo dell’1,3% tendenziale nel mese di agosto, a segnalare il preoccupante indebolimento della domanda esterna, sebbene in misura inferiore alle attese per una discesa del 2,6% dopo il +3,9% di luglio. Contrazione anche perl’import, che scende dell’1,5% (1,2% il consensus). Ne risulta un rosso della bilancia commerciale di 948,5 miliardi di yen, a fronte una stima mediana di 1.023 miliardi di yen. Calo peggiore da due anni a questa parte per le fiducia delle impresemanifatturiere: l”indidce Reuters/Tankan di settembre è sceso a +10 da +20 segnato in agosto.

FOREX – La prospettiva di una stretta monetaria da parte della Fed spinge il dollaro ai massimi da sei anni nei confronti dello yen. Intorno alle7,30 il biglietto verde passa di mano a 108,84 yen da 108,37 dell”ultima chiusura <JPY=>; euro/dollaro stabile in area 1,2863 <EUR=>; euro/yen 140,00 da 139,43 <EURJPY=>.

GREGGIO – Quotazioni petrolifere sotto pressione complici l’apprezzamento del biglietto verde, la prospettiva di un rialzo dei tassi d’interesse Usa e l’incremento delle scorte Usa. I future sul Brent arretrano di 60 centesimi a 98,37 dollari il barile <LCOc1>; i derivati del Nymex scendono di 64 centesimi a 93,78 dollari il barile.

TREASURIES – Chiusura in calo per i Treasuries Usa, appesantiti dall’assunzione di toni meno accomodanti da parte della Fed. Il decennale Usa <US10YT=RR> ha terminato la seduta in calo di 5/32, per un rendimento insalita al 2,616% da 2,607% della precedente chiusura.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, prodotti agroalimentari di qualità anno 2013 (10,00).

Istat, produzione nelle costruzioni giugno e luglio (11,00).

GRAN BRETAGNA
Vendite al dettaglio agosto (10,30) – attesa 0,4% m/m; 4,1% a/a.

GRECIA
Disoccupati 2° trimestre (11,00).

IRLANDA
Pil 2° trimestre (12,00).

PORTOGALLO
Partite correnti luglio.

USA Apertura nuovi cantieri agosto (14,30) – attesa 1.040 mln.

Licenze edilizie agosto (14,30) – attesa 1.045 milioni.

Nuove richieste sussidi disoccupazione settimanali (14,30) – attesa 305.000.

Indice Fed Filadelfia settembre (16,00) -attesa 23,0.

CINA
Prezzi case agosto (3,30).

ASTE DI TITOLI DI STATO
EUROPA
Francia, Tesoro offre 7-8 miliardi Oat novembre 2016, maggio 2019 e novembre 2019; 1-1,5 miliardi indicizzati a inflazione zona euro luglio2018 e luglio 2024, indicizzati a inflazione francese luglio 2021.

Irlanda, Tesoro offre titoli Stato a brevissimo termine.

Spagna, Tesoro offre 6,5-8,5 miliardi nuovo Bono a 3 anni, scadenza 31/10/2017, cedola 0,5%.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Norvegia, riunione politica monetaria; annuncio tassi (10,00).

Svizzera, banca centrale pubblica valutazione politica monetaria (9,30).

Zona euro, riunione ‘General Council’ Bce; no decisione tassi.

Zona euro, primaoperazione Tltro Bce.

USA
Washington, intervento Yellen su importanza ‘asset building’ per famiglie a reddito medio e basso (23,00).

Dallas, intervento Fisher (23,00).

ASIA
Giappone, intervento Kuroda (8,35).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, Mogherini riceve cancelliere austriaco Werner Faymann (11,00).

Roma, Boldrini e Mogherini a pranzo in occasione di conferenza “Entrata in vigore della Convenzione di Istanbul” (19,30).

Milano, “TheEuromoney Italy Conference” (dalle 8,45); tra i partecipanti Galateri di Genola, Cannata, Castellano, Firpo, Pagani (dalle 8,45).

Milano, presentazione ufficiale Padiglione Expo Francia con ministro francese Agricoltura Stéphane Le Foll (15,00).

Milano, convegno “Impresa e innovazione, Scenari e sfide per l”assicurazione del futuro”; lectio magistralis di Jeremy Rifkin; partecipa Cimbri (10,30).

EUROPA
Scozia, referendum su indipendenza da Regno Unito.

Sul sito http://www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

MONETARIO – Cosa succede oggi mercoledì 17 settembre 17/09/2014 – RSF

PADOAN – Ospite di ‘Porta a Porta’, il ministro dell’Economia ha ammesso che l’Italia rischia di chiudere il 2014 con una nuova flessione del Pil, seppure inferiore rispetto a quelle registrate nell’ultimo biennio, come paventato negli ultimi giornida Ocse e Confindustria, che prevedono una contrazione dello 0,4%. Padoan ha inoltre quantificato in 5 miliardi di euro i risparmi quest”anno legati alla discesa dello spread. Proprio la riduzione degli oneri sul debito sarà uno dei bacini cui il governo attingerà per finanziare i provvedimenti della legge di Stabilità, il cui importo complessivo è stato indicato dal ministro in 20 miliardi. Tale importo non sarà dunque interamente coperto dalla spending review dei ministeri, che pure saràconsistente. Padoan ha infatti parlato di maggiore efficienza dal lato delle entrate e dei proventi legati alla lotta all’evasione (news).

BANCHE – Per quanto riguarda le operazione Tltro, il titolare di via XX settembre ha definito “realistico” l’importo di 37 miliardi di euro che le banche italiane otterranno tramite la duplice operazione di finanziamento finalizzata all’erogazione di credito alle imprese. Intanto però, secondo quanto riferito stamane dal ‘Corriere della Sera’ nella bozza di lavoro del Financial Stability Board sarebbero previsti nuovi rafforzamenti di capitale e dei tetti al credito.

RIFORMA LAVORO – Intervenendo in Parlamento, Renzi ha dichiarato che l’esecutivo è pronto ad utilizzare lostrumento del decreto legge per riformare il mercato del lavoro e ha annunciato che nella legge di Stabilità, oltre a ulteriori riduzioni del cuneo fiscale, sarà inserita una riforma degli ammortizzatori sociali (news).

TERMINE FOMC- Si conoscerà in serata l”esito della riunione di politica monetaria della Fed, uno degli eventi clou della settimana cui i mercati hanno guardato con attesa, per capire le intenzioni dell”istituto centrale Usa rispetto i tempi di un rialzo deitassi. Stando alle attese degli economisti, la Fed, che a questo giro dovrebbe confermare il costo del denaro poco sopra lo zero e proseguire la riduzione dell’importo di quantitative easing, potrebbe alzare i tassi dal secondo trimestre del 2015.Ulteriori spunti arriveranno dalla retorica che Yellen utilizzerà durante la conferenza stampa in seguito all’annuncio sui tassi.

ZONA EURO – Nel quadro della determinazione della Bce a combattere il rischio deflazione, particolarmentesignificativi saranno i dati finali che Eurostat pubblicherà oggi sui prezzi di agosto, con attese di un congiunturale a 0,1% e un tendenziale a 0,3%. A inizio mese, lo staff della Banca centrale europea ha rivisto al ribasso le stime su crescita einflazione nella zona euro per l’anno in corso. Per il 2014 l’inflazione, vista allo 0,7% tre mesi fa, è indicata allo 0,6%. I banchieri centrali del blocco della valuta unica hanno più volte sottolineato la necessità di un euro più debole per ridarefiato al Pil, rimasto fermo nel secondo trimestre (news).

CINA – La banca centrale cinese sta iniettando liquidità per complessivi 500 miliardi di yuan, pari a 81,35 miliardi di dollari, nel sistema bancario nazionale, secondoquanto riportato dal Wsj, spingendo verso il basso i tassi di riferimento sul mercato monetario, ed alimentando le speranze che Pechino possa intraprendere politiche espansive per sostenere una crescita in affanno.

FOREX – Dollaro solidonegli scambi asiatici, dopo il sell-off dell’ultima seduta, mentre gli investitori attendono l’esito del meeting della Fed e la guidance sui tassi. Intorno alle 7,30 il biglietto verde sale a 107,24 yen da 107,12 dell’ultima chiusura <JPY=> ed è inmarginale rialzo anche sull’euro, che scivola a 1,2948 dollari da 1,2958 della chiusura <EUR=>. Euro poco mosso su yen a 138,99 da 138,83 <EURJPY=>.

GREGGIO – Lieve flessione per le quotazioni del Brent, reduci dal rialzo intraday piùconsistente delle ultime due settimane, sulle speranze che l”Opec possa tagliare la produzione e ridurre un eccesso di offerta globale. I future sul Brent cedono 10 centesimi a 98,95 dollari il barile <LCOc1>; i derivati del Nymex arretrano di 15centesimi a 94,73 dollari il barile <CLc1>.

TREASURIES – Chiusura marginalmente positiva per l’obbligazionario americano in attesa dell’esito del Fomc. Il decennale benchmark <US10YT=RR> ha terminato la seduta in rialzo di 1/32, per unrendimento 2,582%.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, commercio estero giugno e luglio (10,00).

GRAN BRETAGNA
Disuccupati Ilo luglio (10,30) – attesa 6,3%.

ZONA EURO
Inflazione agosto (11,00) – attesa0,1% m/m; 0,3% a/a.

Dati settore costruzioni luglio (11,00).

Acea, registrazioni auto Europa luglio e agosto.

USA
Prezzi al consumo agosto (14,30) – attesa 0,0% m/m; 1,9% a/a.

Guadagni reali orari agosto (14,30) – attesa0,1% m/m.

Saldo partite correnti 2° trimestre (14,30) – attesa -114,0 miliardi.

Scorte settimanali prodotti petroliferi Eia (16,30).

ASTE DI TITOLI DI STATO
EUROPA
Germania, Tesoro offre 4 miliardi Schatz due anni. Svezia, Tesoro offre titoli di Stato.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Svezia, banca centrale pubblica verbali riunione politica monetaria di settembre (9,30).

Zona euro, riunione ‘governing council’ Bce.

USA
Terminariunione Fomc; annuncio tassi (20,00) e conferenza stampa (20,30).

Sul sito http://www.reuters.it altre notizieReuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

MONETARIO – Cosa succede oggi, mercoledì 10 settembre 10/09/2014 – RSF

ASTA BOT – Tornata di collocamenti di metà mese al via oggi, con il Tesoro che offre 8,25 miliardi di euro di Bot a 12 mesi in un’asta che vedrà probabilmente un nuovo minimo storico, complice l’offerta negativa. Ieri sera, in chiusura, sul mercato grigio di Mts il Buono 14 settembre 2015 <IT504702=TT> pagava un rendimento dello 0,25% rispetto allo 0,279% registrato nell’ultima asta, nuovo minimo storico. In una nota, ieri, UniCredit prevedeva un rendimento dello 0,22%. Attiva sul primarioanche la Germania, col Tesoro che offre 5 miliardi di Bund a 10 anni, cedola all”1%.

SECONDARIO – Quella di ieri è stata la seconda giornata di correzione per l”obbligazionario italiano, in linea con la periferia, complici gli appuntamenticon le aste di alcuni paesi della zona euro e i timori che il movimento per l’indipendenza della Scozia possa estendersi anche alla regione spagnola della Catalogna (ieri il tasso del decennale spagnolo è salito più degli altri paesi periferici, finoal 2,275%). Il tasso sul Btp a 10 anni è risalito in chiusura al 2,371% dal 2,297% della chiusura precedente. Lo spread Btp/Bund ripartirà stamane da 137 punti base.

CALCOLO PIL – Illustrando il nuovo meccanismo di calcolo del Pil in baseal sistema europeo Sec 2010, ieri l’Istat ha detto che la nuova metodologia ha aumentato il Pil italiano del 2011 e causato una riduzione del rapporto deficit/pil dello stesso anno al 3,5% dal 3,7% (news).

SEMESTRE UE – Ulteriorispunti sulla politica economica della zona euro potrebbero arrivare dall”Eurofi Financial Forum, che prende il via a Milano e a cui partecipa il membro del board Bce Praet, in una settimana che vedrà il capoluogo lombardo ospitare anche la riunionedei ministri delle Finanze di Asia e Europa (Asem) e venerdì il vertice informale dei ministri delle Finanze dell’Eurogruppo e sabato quello dell’Ecofin.

ARGENTINA – Il ministro dell’Economia di Buenos Aires, Axel Kicillof, intervenendo inparlamento, ha detto che la maggioranza dei bondholder non vuole un cambiamento della giurisdizione delle obbligazioni argentine.

DATI GIAPPONE – Gli ordini di macchinari a luglio sono saliti del 3,5% rispetto al mese precedente, deludendo leattese (+4% la stima). Su base tendenziale, però, il risultato ha superato le previsioni: +1,1% contro +0,6%.

BANCA DEL GIAPPONE – Il vice governatore della BoJ, Kikuo Iwata, ha detto che l’economia prosegue nel trend di ripresa, confamiglie e aziende che stanno aumentando consumi e investimenti.

OCCUPAZIONE IN FRANCIA – Nel secondo trimestre gli occupati non agricoli in Francia sono aumentati dello 0,1%, secondo quanto comunicato dal’ufficio di statistica.

FOREX – Euro poco mosso nel cross con il dollaro <EUR=>, stabile attorno a quota 107,5. Moneta unica in rialzo rispetto allo yen <EURJPY=>, attorno a quota 137,6. Valuta nipponica che recupera terreno sul dollaro <JPY=>, attestandosi in area 106,5.

GREGGIO – Brent <LCOc1> che si rafforza ben oltre quota 99 dollari il barile, pur restando non lontano dai minimi degli ultimi sedici mesi a causa dei timori sul rallentamento della domanda. Greggio leggero Usa <CLc1> stabile, attorno aquota 92,8 dollari il barile.

TREASURIES – Chiusura in lieve calo per l’obbligazionario Usa, con il decennale che ha ceduto 8/32 e ha visto il rendimento salire al 2,5%. Trentennale in ribasso di 4/32, rendimento del 3,23%. Titolo a dueanni con rendimento pari allo 0,56%, vicino ai massimi dal maggio 2011.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, prezzi dei prodotti agricoli 2° trimestre (10,00).

FRANCIA
Produzione industriale luglio (8,45) – attesa -0,4%m/m.

GRECIA
Prezzi al consumo agosto (11,00) – attesa dato nazionale -0,5% a/a; dato armonizzato -0,6% a/a.

PORTOGALLO
Prezzi al consumo agosto – attesa -0,6% m/m; -0,8% a/a.

SPAGNA
Produzione industrialeluglio (9,00) – attesa 1,5% a/a.

USA
Scorte all’ingrosso luglio (16,00) – attesa 0,5% m/m.

Vendite all’ingrosso luglio (16,00) – attesa 0,3% m/m.

Eia, scorte Usa settimanali prodotti petroliferi (16,30).

CINA Attesa dal 10 al 15 settembre offerta M2 agosto – attesa 13,4%.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro offre 8,25 miliardi Bot a 12 mesi (367 gg).

EUROPA
Germania, Tesoro offre 5 miliardi Bund a 10 anni.

Svezia,Tesoro offre T-bills.

USA
Tesoro offre 21 miliardi titoli di Stato a 10 anni, scadenza 15/08/2024, cedola 2-3/8%.

BANCHE CENTRALI
ITALIA
Milano, a Eurofi Financial Forum 2014 partecipa Praet (14,30).

EUROPA
Zona euro, Francoforte, Mersch interviene a conferenza organizzata da Die Zeit (16,00).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, previdenza, conferenza stampa di presentazione di Arpinge spa, con Bassanini, Scalera (11,00). Milano, semestre Ue, inizia Eurofi Financial Forum, termina il 12 settembre (14,00). Oggi partecipano membro board Bce Praet, DG ECFIN Commissione Ue Marco Buti, Messina, COO Moody’s Investor Service Madelain, Errigan (Commissione Ue), Signorini, Monti.

EUROPA
Berlino, audizione Merkel in Parlamento su budget 2015 (10,30).

Bruxelles, riunione settimanale Commissione Ue.

Sul sito http://www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

MONETARIO – Cosa succede oggi mercoledì 27 agosto 27/08/2014 – RSF

PADOAN SU TAGLI E CONTI PUBBLICI – Ci sono margini di risparmio in tutti i settori della pubblica amministrazione, finora “largamente non considerati”, ma il governo terrà conto “del quadro economico peggiorato” nel definire gli obiettivi e procedere con la spending review. Lo dice Padoan in un’intervista al Corriere della Sera pubblicata oggi. Il ministro ribadisce poi “ancora una volta” che il vincolo del 3% verrà “assolutamente rispettato”. “Vedremo poi come i tempi di raggiungimentodel pareggio strutturale di bilancio saranno modulati. Dobbiamo rivedere al ribasso le previsioni di crescita del Pil e quando avremo dati più precisi capiremo quale sarà il cammino verso l’obiettivo” afferma. Padoan parla inoltre di “piena sintonia”con Draghi e sul tema degli arretrati della PA dice di aspettarsi che certificazioni e rimborsi crescano ancora, dopo i 26 miliardi già pagati, cui se ne sono aggiunti circa 6 durante agosto.

SBLOCCA ITALIA – Il governo lavora alla messa apunto dello Sblocca Italia che sarà sul tavolo del Cdm di venerdì. Il decreto dovrebbe includere misure volte a favorire le aggregazioni tra enti pubblici locali, sulla base delle proposte già avanzate da Cottarelli, oltre ad un piano export, provvedimenti per gli investimenti privati in infrastrutture e in campo energetico (news). Secondo il Corriere sono 1.250 le società partecipate da Comuni o enti locali che il governo punta ad eliminare subito. Intanto secondo il Sole 24Ore ad oggi le risorse per lo Sblocca Italia, da destinare alle opere, ammontano a 1,2 miliardi, ma altri 2,5 potrebbero arrivare dal Fondo sviluppo coesione.

RENDIMENTO VERSO NUOVO MINIMO IN ASTA BOT – Prosegue la tornata d’aste di fine mese:dopo il nuovo minimo dall’introduzione dell’euro registrato ieri nel collocamento del nuovo Ctz, un nuovo minimo è atteso anche in quello odierno di Bot a 6 mesi. Ieri in chiusura di seduta, sul mercato grigio di Mts il Bot <IT504280=TT> scambiava adun rendimento in area 0,14%, circa 10 centesimi sotto il precedente minimo, lo 0,236% toccato proprio nella precedente asta, di fine luglio. L”offerta netta odierna del titolo è negativa: 7,5 miliardi di euro di buoni contro gli 8,618 in scadenza. Nel pomeriggio ci sarà poi la riapertura del Ctz, con un’offerta supplementare di 900 milioni. Il titolo è stato collocato ieri per l’importo massimo di 4 miliardi, al nuovo minimo dello 0,326% (news).

BTP – Nonostante sia in corso la sessione di aste il mercato obbligazionario italiano, in linea con l’adamento di tutta la periferia, continua ad inanellare nuovi massimi. Gli acquisti trovano sostegno nella speculazione sull’adozione di misure non convenzionali da parte della Bce,alimentata dalle parole pronunciate venerdì scorso da Draghi al forum di Jackson Hole. Nel corso della seduta di ieri il tasso sul Btp a 10 anni ha toccato un nuovo minimo dall’introduzione dell’euro al 2,41% (risalendo leggermente in chiusura al2,43%), mentre lo spread su Bund è sceso sotto quota 150 per la prima volta dal 7 luglio (chiusura a 148 pb).

MOGHERINI VERSO NOMINA UE – Salgono le quotazioni di Federica Mogherini per la nomina a rappresentante Ue per la politica estera.In vista del vertice dei capi di Stato e di governo del fine settimana il ministro degli esteri italiano ha incassato il sì tedesco (news), mentre anche il Financial Times stamattina scrive che la scelta è ormai indirizzata su di lei,nonostante permanga qualche preoccupazioni in relazione alla sua scarsa esperienza e alla sua posizione “non sufficientemente dura” nei confronti della Russia.

FIDUCIA – In arrivo diversi dati di fiducia questa mattina dalla zona euro, tra cui quella dei consumatori italiani di agosto: l”indice Istat è stimato ancora in calo a 104 punto dai 104,6 del mese precedente. Per quel che riguarda invece i consumatori tedeschi, l”indice Gfk di fiducia, relativo a settembre, è attesoinvariato su quota 9 di agosto, il livello più alto da oltre sette anni e mezzo. In calendario anche la fiducia delle imprese francesi: qui le previsioni indicano un leggero calo ad agosto, a 96 punti dai 97 di luglio.

GREGGIO – Prevalequalche limitato acquisto stamane sul greggio, con quotazioni in timida ripresa dopo aver registrato i minimi da 14 mesi la settimana scorsa. Secondo gli osservatori i prezzi hanno ormai toccato il punto di arrivo della loro fase discendente,arretrando di oltre 10 dollari dai livelli dello scorso gennaio; ma la sostanziale abbondanza dell’offerta sul mercato globale dovrebbe per ora impedire una netta inversione di tendenza dei prezzi. Alle 7,30 italiane il future Brent <LCOc1> scambia a102,73 dollari il barile (+0,23); il Nymex <CLc1> a 93,91 dollari (+0,05):
FOREX – Le aspettative di nuove iniziative espansive da parte della Bce continuano a pesare sull’euro, che viaggia stamane sui minimi da quasi un anno nei confrontidi un dollaro. Il biglietto verde d’altra parte continua a trovare sostegno nei buoni dati in uscita dagli Usa, ultimi ieri quelli sugli ordini di beni durevoli. Il cambio euro/dollaro <EUR=> tratta a 1,3157/59 da 1,3167 dell’ultima chiusura;dollaro/yen <JPY=> a 104,01/06 da 104,05; euro/yen <EURJPY=> a 136,86/92 da 137,02.

TREASURIES – Poco mossi i Treasuries nelle contrattazioni asiatiche della mattinata, dopo la seduta poco variata di ieri. Qualche vendita è stata comunqueregistrata sul tratto extra lungo del debito Usa: gli operatori stanno riducendo il loro posizionamento a favore di una prosecuzione del movimento di appiattimento della curva. Il benchmark decennale Usa <US10YT=RR> avanza di 2/32, rendimento a2,387%.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, fiducia dei consumatori agosto (10,00) – 104,0.

FRANCIA
Fiducia imprese agosto (8,45) – attesa 96.

GERMANIA
Gfk, fiducia consumatori settembre (8,00) – attesa9,0.

Prezzi import luglio (8,00) – attesa -0,1% m/m; -1,4% a/a.

USA
Eia, scorte Usa settimanali prodotti petroliferi (16,30).

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro offre 7,5 miliardi Bot a 6 mesi (182 gg).

EUROPA
Gran Bretagna, Tesoro offre 0,9 miliardi di sterline Gilt indicizzati 2040, cedola 0,625%.

USA
Tesoro offre 35 miliardi dollari titoli di Stato a 5 anni, scaenza 31/08/2019; 13 miliardi dollari titoli di Stato a 2anni a tasso variabile, scadenza 31/07/2016.

APPUNTAMENTI
ITALIA
Rimini, continua Meeting di Rimini; termina il 30 agosto. Oggi sono attesi: F. Cerino (Ad Nephrocare), P. Fantoni, Galletti, G.L. Gigli, C. Latronico, F. Sanna, R.Vignali.

EUROPA
Bruxelles, Alfano incontra il commissario Malmstrom su immigrazione.

MONETARIO – Cosa succede oggi martedì 26 agosto 26/08/2014 – RSF

ASTA CTZ – Probabile nuovo minimo storico nell’asta Ctz che dà il via stamane a una tornata di collocamenti di fine mese più sottile per la decisione del Tesoro di annullare quelli dei Btpei. Via XX settembre offre 2,5-3 miliardi del nuovo Ctz (scadenza 30/08/2016) che, ieri in chiusura, scambiava con un rendimento dello 0,38% sul mercato grigio. E’ probabile che il titolo tocchi un nuovo minimo dall’introduzione dell’euro dopo che il Ctz con scadenza aprile 2016 ha visto un rendimento dello 0,428% nell’asta di fine luglio (ieri in chiusura il Ctz aprile 2016 scambiava a 0,33%). Intanto ieri sera, a mercati chiusi, il Tesoro ha annunciato che offrirà tra 6,5 e 8 miliardi nell’asta a medio lungo di giovedì in diversi titoli tra cui ilnuovo Btp a 10 anni. Nel dettaglio si tratta di 1-1,5 miliardi di Ccteu, 2-2,5 miliardi di Btp 5 anni e 3,5-4 miliardi del nuovo decennale con scadenza dicembre 2024 (news). Protagonista oggi dal lato dell”offerta anche Madrid, con il Tesoro spagnolo che offrirà fino a 3,5 miliardi di euro in titoli di Stato a 3 e a 9 mesi.

FRANCIA – E’ attesa oggi la formazione del nuovo governo di Parigi dopo che ieri il primo ministro Manuel Valls ha presentato le dimissioni del governo alpresidente Hollande che, accettandole, lo ha incaricato di formare una nuova squadra. Le dimissioni di Valls sono giunte dopo che nei giorni scorsi il ministro dell’Economia francese Montebourg – che ha detto di non cercare un ruolo nel nuovo geverno- ha chiesto nuove politiche economiche e ha messo in discussione quella che ha definito “l’ossessione” tedesca per il rigore di bilancio.(news)

NOMINE UE – In attesa del consiglio europeo di fine mese – in cui uno dei temi caldisarà quello delle nomine dell’esecutivo Ue – ieri la cancelliera tedesca Angela Merkel ha espresso il proprio sostegno alla candidatura del ministro dell’Economia spagnolo De Guindos alla presidenza dell’Eurogruppo (news). Sempre ieri dalMeeting di Rimini, il sottosegretario ai Rapporti con la Ue Gozi ha detto che il ministro degli Esteri italiano Mogherini ha “buone possibilità” di diventare Alto rappresentante della Ue agli Affari Esteri (news).

USA – Nuovispunti per un’eventuale conferma dello stato di salute dell’economia americana sono attesi oggi con la pubblicazione di altri indicatori tra cui quello sugli ordini dei beni durevoli di luglio, atteso a 7,5%. Un’eventuale lettura positiva potrebbeesercitare pressioni sulla Fed per accelerare le tempistiche per un rialzo dei tassi di interesse Usa.

FOREX – Euro a minimo di un anno sul dollaro sulle prospettive di un ulteriore allentamento della politica monetaria della Bancacentrale europea, sui dati deboli relativi alla zona euro e sulle dimissioni del governo francese. Attorno alle 7,30 l’euro scambia a 1,3199 dollari dopo essere sceso a 1,3178 <EUR=> e dopo aver chiuso a 1,3191. Le vendite hanno colpito l’euro anchenei confronti dello yen, che attorno alle 7,30 scambia a 137,09 dopo aver chiuso a 137,24 <EURJPY=>. Alla stessa ora dollaro/yen in calo a 103,87 <JPY=> dopo aver toccato il massimo di sette mesi a 104,49 nella notte e aver chiuso a 104,03.

GREGGIO – Quotazioni del Brent in rialzo verso 103 dollari il barile anche se i guadagni accumulati nella notte potrebbero rivelarsi effimeri alla luce della continua pressione sulle forniture e dei dati economici deboli nei principali Paesi consumatori di greggio. Attorno alle 7,30 il Brent con consegna a ottobre <LCOc1> guadagna 12 centesimi a 102,77 dollari il barile e il petrolio americano con consegna nello stesso mese <CLc1> sale di 22 centesimi a 93,57 dollari il barile.

TREASURIES – I prezzi dei governativi americani hanno registrato modesti guadagni, in una seduta caratterizzata da scambi sottili, sulla scia del rally dei bond europei spinti da eventuali misure che la Banca centrale europea potrebbe intraprendereper stimolare l’economia. Il decennale di riferimento <US10YT=TWEB> sale di 4/32 per un rendimento del 2,40%.

DATI MACROECONOMICI
USA
Revisione licenze edilizie luglio.

Ordini beni durevoli luglio (14,30) – attesa7,5%.

Prezzi case mensili giugno (15,00).

CaseShiller giugno (15,00) – attesa dato destagionalizzato 0,0% m/m; non destagionalizzato 1,0% m/m; 8,4% a/a.

Fiducia consumatori agosto (16,00) – attesa 89,0.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro offre 2,5-3 miliardi nuovo Ctz scadenza 30/08/2016.

EUROPA
Spagna, Tesoro offre titoli di Stato a 3 e a 9 mesi.

USA
Tesoro offre 29 miliardi dollari titoli di Stato a 2 anni, scadenza 31/08/2016.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Vienna, Belka, Liikanen e Nowotny partecipano a convegno economico Alpbach; fino al 29 agosto.

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, vertice tra il governo italiano, la Commissione europea erappresentanti dell’agenzia europea delle frontiere per dare un sostegno all’operazione “Mare Nostrum”.

Rimini, continua Meeting di Rimini; termina il 30 agosto. Oggi sono attesi Golla, Ibarra, Malacarne, Starace, Modiano, Elia, Lupi, Arcuri,Cerchiai, Nardella, Fassino, Pisapia, Tosi.

Sul sito http://www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top newsanche su http://www.twitter.com/reuters_italia

Future Europa in rialzo dello 0,3%. Arrivano 4,9 miliardi per salvare Banco Espirito Santo 04/08/2014 – WS

I future sulle borse europee anticipano un avvio in rialzo dello 0,3% circa.

Due le novità che attireranno l’attenzione degli investitori.

Banco Espirito Santo (BES.EQ) sotto i riflettori. Una riguarda il Portogallo l’altra la Grecia.

Lo Stato portoghese inietterà 4,4 miliardi di euro nella banca al centro di una pesante crisi a causa dei problemi finanziari della famiglia controllante Espirito Santo.

Il governatore della Banca centrale portoghese, Carlos Costa, ha reso noto che le attività “tossiche” saranno concentrate in una struttura apposita (bad bank) che si occuperà della liquidazione.

Le attività “sane” saranno invece raggruppate in una nuova banca chiamata Novo Banco, controllato dal Fondo per la risoluzione delle banche portoghesi, creato nel 2012 su richiesta della troika Ue-Fmi-Bce per affrontare le crisi bancarie.

Il nuovo istituto sarà dotato di un capitale sociale di 4,9 miliardi di euro: 4,4 miliardi verranno dal fondo di 12 miliardi stanziati per la ricapitalizzazione delle banche nell’ambito del piano di salvataggio del Portogallo, 500 milioni saranno presi dal Fondo per la risoluzione delle banche.

La bad bank resterà nelle mani degli storici azionisti, che pagheranno di persona gli errori del passato.

Il ministero delle Finanze ha infatti precisato che azionisti e creditori non privilegiati di BES saranno chiamati ad “assumersi l’onere delle perdite” derivanti “da un’attività bancaria che non hanno controllato sufficientemente”.

Notizia positiva per Atene. L’agenzia Moody’s ha deciso di alzare il rating del debito sovrano della Grecia di due livelli, da Caa3 a Caa1.

Tra le motivazioni si sottolinea l’intento del governo di continuare a lavorare sul consolidamento dei conti pubblici che gioca a favore della graduale riduzione del debito statale. Secondo le previsioni Ue l’economia greca tornerà quest’anno a crescere, dopo 7 anni.

Lunedi’ il presidente della Commissione Jean Claude Juncker sara’ad Atene per la sua prima visita ufficiale.

Il cross euro dollaro apre su livelli di venerdì a 1,3421.

A Piazza Affari prosegue la stagione delle trimestrali. Sono in agenda i Cda del primo semestre di: Acsm-Agam, Banca Ifis, Banca Intermobiliare, Biesse, Cobra, Dada, ErgyCapital, Marr.

http://www.websim.it