MONETARIO – Cosa succede oggi mercoledì 30 settembre 30/09/2015 – RSF

DATI ITALIA – Numerosi gli indicatori di peso in agenda per oggi sull’Italia. In mattinata Istat diffonderà la statistica sul tasso di disoccupazione di agosto: le previsioni sono per un frazionale calo (a 11,9%) rispetto al 12% di luglio, quandola disoccupazione giovanile è scesa al minimo dal luglio 2013, attestandosi al 40,5%. Poco dopo l’istituto di statistica pubblicherà anche i numeri relativi all’inflazione di settembre: per l’armonizzato gli analisti stimano un +0,3% su anno, rispetto al +0,5% di agosto, massimo da aprile 2014.

INFLAZIONE ZONA EURO – Anche Eurostat renderà nota la stima “flash” per i prezzi al consumo della zona euro relativi a settembre, che finiranno sotto l’attento esame degli investitori percapire quale sarà l’orientamento della Bce in merito a un potenziamento del “Qe”. Dopo il deludente dato preliminare uscito ieri da Berlino (che ha visto l’inflazione annua passare in territorio negativo per la prima volta in otto mesi), l’attesa èper un dato europeo invariato, a perimetro annuo. Altri spunti per Francoforte sono destinati ad arrivare dai numeri sul mercato del lavoro della zona euro ad agosto: il tasso di disoccupazione infatti dovrebbe attestarsi al 10,9%, invariato rispettoa luglio.

RIFORME – Il Senato inizia a votare sulla riforma costituzionale dopo che ieri il presidente Grasso ha dichiarato irricevibili i 75 milioni di emendamenti al disegno di legge costituzionale depositati nei giorni scorsi dallaLega Nord, eliminando così uno dei principali ostacoli all’approvazione della riforma prima dell’avvio della sessione di bilancio. Secondo il calendario già fissato, il voto finale dovrebbe arrivare il 13 ottobre, a ridosso della sessione di bilancioche inizia il 15.(news)

FED – Sul fronte Usa, mentre gli operatori sono in attesa dei numeri ufficiali relativi al mercato del lavoro in uscita venerdì (oggi sarà la volta del tradizionale anticipatore Adp con attese per +194.000unità), resta in primo piano il tema del rialzo dei tassi di interesse. In serata qualche spunto potrebbe giungere dall’intervento di Yellen dopo che nei giorni scorsi numerosi esponenti della Fed hanno detto che l’istituto centrale si avvia verso unaumento del costo del denaro entro fine anno.

GIAPPONE – La produzione industriale nipponica si è contratta per il secondo mese di fila ad agosto, rinfocolando i timori che l’economia possa scivolare di nuovo in recessione. Il mese scorso la produzione industriale è scesa dello 0,5% su mese, decisamente al di sotto dell’incremento dell’1% previsto dagli analisti. Andamento al di sotto il consensus, nello stesso mese, anche per le vendite al dettaglio cresciute a perimetro annuo dello,8% a fronte di aspettative per +1,1%.

FOREX – Yen in calo sulla scia della flessione della domanda per i beni rifugio mentre la calma sembra tornata sui mercati. Attorno alle 7,30, il cambio euro/dollaro <EUR=> vale 1,1244, in calo dello,01%, dopo aver chiuso a 1,1245. Alla stessa ora dollaro/yen <JPY=> a 119,90, in rialzo di 0,2%% dopo una chiusura a 119,17 e il cross euro/yen <EURJPY=> scambia in rialzo di 0,1% a 134,80 (chiusura a 134,68).

GREGGIO – Derivati sulgreggio in calo nelle contrattazioni asiatiche dopo che i dati Api sulle scorte Usa hanno mostrato un incremento decisamente al di sopra delle attese degli analisti. Attorno alle 7,30 i derivati sul Brent <LCOc1> scambiano in calo di 27 cent a 47,96dollari il barile, e quelli sul greggio Usa <CLc1> a 44,87 dollari in calo di 37 cent.

TREASURIES – Prezzi dei governativi Usa in lieve calo negli scambi asiatici dopo il deciso aumento di ieri che ha visto i rendimenti ai minimi di un mesesulla scia della consistente correzione dei mercati azionari mondiali. Il decennale di riferimento <US10YT=TWEB> cede 6/32 con un premio di 2,0737%.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat pubblica nota mensile.

Istat, stima occupati e disoccupati agosto (10,00) – attesa 11,9%.

Istat, stima prezzi al consumo settembre (11,00) – attesa dato Nic -0,3% m/m; 0,3% a/a; dato Ipca 1,7% m/m; 0,3% a/a.

Istat, prezzi produzione industria luglio e agosto (12,00).

FRANCIA
Spese consumatori luglio e agosto (8,45) – attesa luglio 0,1% m/m e agosto 0,4% m/m.

Prezzi alla produzione agosto (8,45).

GERMANIA
Vendite dettaglio agosto (8,00) – attesa 0,2% m/m; 3,1% a/a.

Disoccupati settembre (9,55) – attesa 6,4%.

GRAN BRETAGNA
Prezzi case settembre (8,00) – attesa 0,4% m/m; 3,8% a/a.

Pil 2° trimestre (10,30) – attesa 0,7% t/t; 2,6% a/a.

Partite correnti 2° trimestre (10,30) – attesa -22,25 mld.

GRECIA
Prezziproduzione agosto (11,00).

Vendite dettaglio luglio (11,00).

SPAGNA
Partite correnti luglio (9,00).

ZONA EURO
Stima inflazione settembre (11,00) – attesa 0,0% a/a.

Disoccupati agosto (11,00) – attesa 10,9%.

USA
Adp, occupati settore privato settembre (14,15) – attesa 194.000.

Pmi Chicago settembre (15,45) – attesa 53,0.

Scorte settimanali greggio Eia (16,30)

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Islanda, banca centrale annunciadecisione tassi (10,00).

Zona euro, intervento Ignazio Angeloni a Londra (12,00).

Zona euro, intervento consigliere Bundesbank Dombret a forum su finanziamenti settore pubblico (9,05).

USA
New York, intervento presidente Fed New York Dudley (14,35).

St.Louis, interventi presidente Fed Yellen (21,00) e presidente Fed St. Louis Bullard (21,10).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, iniziano votazioni riforma Costituzione al Senato.

Milano, inizia convegnoannuale IFSWF “International Forum of Sovereign Wealth Funds”; termina l’1 ottobre (dalle 8,00). Costamagna apre i lavori; interventi Padoan e Scannapieco.

USA
Washington, Lagarde partecipa a forum Council of Americas su prospettiveeconomia globale (16,30).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...