MONETARIO – Cosa succede oggi martedì 22 settembre 22/09/2015 – RSF

DIREZIONE PD E POLITICA ECONOMICA – Renzi ha proposto alla minoranza Pd un’intesa sulla riforma costituzionale che garantisca l’elezione diretta dei nuovi senatori, contemporaneamente all’elezione dei consigli regionali. La relazione di Renzi èstata approvata all’unanimità dalla direzione del partito, ma la minoranza non ha partecipato al voto (news). Sempre rivolgendosi al Pd, il presidente del Consiglio ha rilanciato sulla possibilità di introdurre forme di flessibilitànell’uscita dal mercato del lavoro, fatto salvo il rispetto dell’equilibrio dei conti previdenziali, e smentito divergenze in materia con il ministro Padoan (news). Su questo tema, il Sole indica stamane un anticipo della pensione che nondovrebbe superare i 3-4 anni con una penalizzazione non inferiore al 3-4% l’anno; numeri simili dal Corriere: 2-3 anni di anticipo per i disoccupati oltre i 63 anni, con un penalizzazione del 3-3,5% l’anno.

OFFERTA – Dovrebbe arrivare nelbrevissimo – non escluso oggi, scriveva ieri Ifr – l’offerta tramite sindacato di un nuovo Btp a quindici anni indicizzato all’inflazione europea. A conferma di indiscrezioni già circolate sui mercati, la settimana scorsa la responsabile del debitopubblico Maria Cannata ha annunciato che il Tesoro sta valutando il lancio del nuovo Btpei, mentre per quest’anno non ci sarà l’offerta di un secondo Btp Italia(news). Il ministero ha finora coperto circa il 78% delle proprie esigenze diraccolta di quest’anno, pari a un lordo di 410/415 miliardi contro i 455 del 2014 (news).

PRIMARIO – Strettamente legato all’eventuale lancio del nuovo indicizzato a 15 anni sarà il contenuto dell’annuncio del Tesoro, previsto per questa sera a mercato chiuso, con i dettagli delle aste di Ctz e Btpei con cui prendono il via venerdì i collocamenti di fine mese. Intesa Sanpaolo prevede un’offerta di 2 miliardi sul Ctz e di un miliardo sugli indicizzati. In arrivo dal ministeroin settimana anche il programma di raccolta per il quarto trimestre. UniCredit prevede un nuovo Ccteu entro fine settembre, insieme a un nuovo Btp triennale a metà ottobre o metà novembre, senza escludere l’eventualità di un benchmark a cinque anni.Dal lato dell’offerta, questa mattina Madrid mette a disposizione degli investitori tra 3 e 4 miliardi in titoli del Tesoro a tre e nove mesi.

LETTERA BANKITALIA A BCE – Bankitalia ha scritto al Consiglio di supervisione della Bce percriticare gli effetti del “significativo” aumento delle richieste di capitale alle banche previsti dall’esame annuale Srep. I più elevati requisiti di capitale – argomenta il vicedirettore generale di Bankitalia Pennetta in una missiva del 25 agostocitata ieri da Bloomberg e riportata stamane sul Sole – potrebbe danneggiare un’attività produttiva ancora fragile in Italia.

GRECIA – Sarà annunciata entro domani la composizione del nuovo governo greco guidato da Alexis Tsipras, che ierisera ha giurato per il suo secondo mandato da premier dopo la vittoria elettorale di domenica scorsa. Ma, secondo quanto scrivono stamane i giornali, la lista dei ministri potrebbe essere indicata già oggi. Una fonte di Syriza parla di una riconferma alle Finanze di Euclid Tsakalotos, il ministro che in estate ha negoziato con Bruxelles l’accordo sul nuovo bailout greco. Le priorità di Atene, spiegava ieri Tsipras, saranno il rilancio dell’economia e portare avanti la richiesta di alleggerimento del peso del debito che grava sul paese (news).

DATI EUROPA – Nella lettura preliminare di settembre, l’indice sulla fiducia dei consumatori della zona euro dovrebbe evidenziare un frizionale deterioramento rispetto ad agosto. La mediana delle aspettative raccolte da Reuters scommette su un valore di -6,9, di un decimo inferiore al mese scorso per l’indagine congiunturale a cura della Commissione europea.

FOREX – Dollaro ben intonato sul mercato, vicino ai massimi da due anni nei confronti del paniere delle principali divise internazionali. I commenti di ieri del presidente della Fed di Atlanta Lockhart tengono vive le attese di un rialzo dei tassi Usa nei prossimi mesi. Lockhart ha spiegato che la recente decisione di lasciare i tassi invariati è riconducibile a una strategia di “gestione del rischio” ma che la volatilità dei mercati non avrà un peso sull’economia Usa, aggiungendo di prevedere un rialzo del costo del denaro entro fine anno. Alle 7,35italiani l’euro/dollaro <EUR=> scambia a 1,1190/94 da 1,1186 dell’ultima chiusura; dollaro/yen <JPY=> a 120,48/50 da 120,53; euro/yen <EURJPY=> a 134,81/86 da 134,87

GREGGIO – Quotazioni petrolifere in calo questa mattina, con prese diprofitto dopo il movimento al rialzo del 3.4% della seduta di ieri. Nonostante le oscillazioni i prezzi si muovono complessivamente in maniera laterale nelle ultime sedute, a fronte di segnali contrastanti che continuano a giungere dal mercato edall’economia. Il future Brent <LCOc1> tratta a 48,46 dollari il barile (-0,46); il Nymex <CLc1> a 46,10 dollari (-0,58).

TREASURIES – Governativi Usa in risalita nelle contrattazioni asiatiche della mattinata, dopo la seduta debole diieri, legata sia ai commenti di esponenti Fed su un possibile rialzo dei tassi a fine anno sia all’immnente sessione d’aste, con un’offerta di Treasuries a tasso fisso per 90 miliardi di dollari questa settimana. Il benchmark decennale Usa <US10YT=RR> avanza stamane di 4/32, rendimento al 2,199%.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, costo di costruzione di fabbricato residenziale e tronco stradale luglio (10,00).

ZONA EURO
Stima flash fiducia consumatorisettembre (16,00) – attesa -7,00.

USA
Indice prezzi case luglio (15,00).

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro, annuncio quantitativi Ctz e Btpei in asta il 25 settembre.

EUROPA
Spagna offre 3-4miliardi titoli di Stato a 3 e 9 mesi.

USA
Tesoro offre 26 miliardi di dollari titoli di Stato a 2 anni, scadenza 30/9/2017.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Zona euro, intervento membro board Bce Nouy a conferenza a Parigi(9,30).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, in Senato, aula, prosegue discussione riforma Costituzione.

Roma, riunione Consiglio dei Ministri (10,00).

Roma, convegno su ristrutturazione del debito per risanamento aziende (16,00).

Roma, Consiglio amministrazione Cdp.

Roma, convegno Sda Bocconi su “Dieci anni di accordi di ristrutturazione dei debiti”, intervento Sabatini (18,00).

Milano, convegno Fondazione Altagamma su “Il patent box e l’industria italiana dieccellenza” con Andrea Illy, AD Gianni Versace Ferraris, Firpo, AD Ornellaia Geddes da Filicaja, DG Agenzia Entrate Orlandi, AD CRN (Gruppo Ferretti) Tacoli; intervento Padoan (11,00).

Milano, osservatorio sulle carte di credito, convegno di presentazione con responsabile Card Italy di Unicredit Artioli, responsabile Conti Correnti e Carte di Poste Italiane Mancini, DG Consorzio Bancomat Moggia (9,30).

EUROPA
Bruxelles, vertice dei ministri Interni Ue su immigrazione. Bruxelles, a commissione Parlamento Europeo dibattito su accordo con Grecia, partecipa Dijsselbloem.

Bruxelles, Padoan incontra Dombrovskis (16,00), a seguire va al Parlamento Europeo per un’audizione in Commissione TAXE (18,00).

Parigi, Ocse pubblica Internationl Migration Outlook 2015; Gurria e Scarpetta presentano rapporto.

ASIA
Giappone, mercati chiusi per festività.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...