Websim Focus sui Mercati Finanziari 08/09/2015 – WS

Asia. Cinque tagli del costo del denaro da novembre 2014 non bastano a ridare vigore all’economia cinese, arrivata in agosto al decimo mese consecutivo di flessione dell’import. Shanghai è in calo per il quinto giorno consecutivo, l’indice CSI 300 perde l’1,4%.

In agosto le importazioni cinesi sono scese del 14,3% anno su anno, in netto peggioramento dal -8,6% di luglio.

Petrolio. Anche le importazioni di greggio sono crollate del 13,4% rispetto a luglio, un dato che ha provocato un forte arretramento del WTI, -3,5% a 44,3 usd, e del Brent, -4% a 47,6 usd.

Tokio chiude in ribasso del 2,4%, sui minimi da febbraio. Ieri il premier Shinzo Abe si è assicurato il sostegno del suo partito ad una ricandidatura alla carica di capo del governo. Abe potrebbe diventare il premier giapponese per più tempo sulla poltrona dalla fine della seconda guerra mondiale.

Sempre in Asia, Mumbai -0,2%, Seoul +0,2%, Hong Kong +0,4%.

I future sulle Borse europee anticipano un avvio intorno alla parità.
Italia. Il governo si prepara a migliorare le stime di crescita del 2015 a +0,8% da +0,7% e del 2016 a +1,6% da +1,4%. In uno scenario globale che frena è un dato estremamente importante.

Analisi tecnica borse. Le tensioni sulla borsa cinese e sui mercati emergenti continuano a far sentire i loro effetti anche sulle altre borse. Stamattina Tokio ha azzerato la performance positiva da inizio anno espressa in yen. Espressa in euro è ancora positiva dell’8%. Il Nikkei (17.400), si mantiene comunque sopra la trendline rialzista di lungo periodo passante a 16.870 punti.

FtseMib (21.622, +0,7%). Continua a dimostrare ottima tenuta. Si tenga conto che da inizio 2015 guadagna il 13% contro il -4,5% di Madrid, l’altro periferico per eccellenza. Le prime serie resistenze sono a 22.270 punti. La trendline di lungo periodo passa per 20.970 punti e questo è il livello più delicato da monitorare.

Variabili macro

Petrolio. WTI 44,3 usd, Brent 47,6 usd. Lo scrollone di ieri ha ridotto i guadagni delle ultime due settimane. Pensiamo che ogni discesa verso 40 e 45 usd rispettivamente sia da sfruttare per acquisti di lungo periodo.

Oro (1.121 usd). Ieri ha registrato il quarto ribasso consecutivo scivolando sui minimi dal 18 agosto. In teoria le turbolenze in corso dovrebbero rivitalizzare le quotazioni. Così non è, pertanto è meglio stare prudenti con gli acquisti. Ostacoli grafici tra 1.160 e 1.200 usd ci tengono lontani.

Forex

Valute emergenti. Nessun segnale di reazione e ciò rende molto difficile pensare a una ripresa delle rispettive borse. Nuovo minimo storico per il Ringgit malese e per la Rupia indonesiana nei confronti del dollaro.

Euro/Dollaro (1,122). Fiammata dell’euro che rimbalza da 1,11 toccato ieri mattina. Si avvicina l’appuntamento con la Fed del 16/17 settembre e sono sempre meno gli addetti ai lavori convinti che ci sarà un rialzo dei tassi Usa. Il nostro suggerimento, comunque, è di tenere le posizioni in dollari e di incrementare se si arriva sulla parte alta del range 1,05-1,15.

Bond

Bund tedesco. Proseguono gli acquisti difensivi e il rendimento scende allo 0,67%. Preferiamo muoverci su altri livelli: compreremo sopra l’1% e venderemo sotto lo 0,5%.

Grecia. Il 20 settembre ci saranno le elezioni politiche e Tsipras rischia di perdere la maggioranza a favore dei conservatori. Il rendimento del decennale è sceso all’8,7%, sui minimi da febbraio. E’ un segno che il mercato crede nella prosecuzione del piano di rilancio, a prescindere da chi vincherà.

Italia. Lo spread apre poco mosso a 120, rendimento del Btp 10 anni a 1,88%. Interessante rilevare che lo spread Italia/Spagna si è allargato a 25 punti base (a nostro favore) da -40 di ottobre 2014. Sfrutteremo eventuali fiammate sopra il 2%, meglio se verso il 2,4%, per comprare. Puntiamo ancora a uno spread di 80-50 punti base per fine anno.

http://www.websim.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...