MONETARIO – Cosa succede oggi venerdì 28 agosto 28/08/2015 – RSF

ASTE ITALIA – Si chiuderà con il comparto medio-lungo la tornata di aste di fine mese del Tesoro, che stamane offre tra 6 e 7,5 miliardi in Btp e Ccteu. Sul piatto 3,5-4 miliardi del nuovo decennale dicembre 2025, che ieri sera sul grey market Mts <IT512708=TT> offriva un rendimento in area 2%, con un premio di 6-7 centesimi rispetto all’attuale benchmark giugno 2025. A supportare i nuovi collocamenti la consistente mole di liquidità liberata dai rimborsi previsti oggi, pari a 18 miliardi tra titoli e cedole, secondo Unicredit. Il secondario ieri ha chiuso in rialzo, in un clima generale di migliore propensione al rischio, meno condizionato dai timori legati alla Cina, e supportato dalla revisione al rialzo del Pil Usa nel secondo trimestre.

INFLAZIONE GERMANIA- Sarà monitorato con attenzione il dato preliminare di agosto sui prezzi al consumo in Germania, in vista dei numeri relativi alla zona euro in arrivo lunedì. L’andamento dell’inflazione della prima economiadella zona euro sarà utilizzato per valutare i possibili margini di manovra della Bce, dopo che questa settimana Praet e Coeuré hanno sottolineato come Francoforte non resterebbe inerte di fronte a un peggioramento dell’outlook sui prezzi, a rischioper il brusco calo del petrolio e del rallentamento cinese. Per il dato odierno, la mediana delle attese degli analisti proietta una discesa congiunturale dello 0,1% da +0,2% di luglio, mentre a perimetro annuo l’inflazione dovrebbe rimanere stabile a 0,2%.

FIDUCIA ITALIA, ZONA EURO – Sempre sul fronte macro, sotto osservazione la rilevazione Istat sulla fiducia di imprese e consumatori ad agosto, mentre la Commissione europea renderà noto il dato sulla fiducia dell’economiaall’interno dell’area euro dopo i numeri migliori delle attese delle indagini relative alle aziende francesi e tedesche arrivate in settimana. Ieri inoltre sono arrivate una serie di indicazioni incoraggianti sul fronte dell’erogazione del credito:Abi ha registrato +16% per i nuovi prestiti e +82% per i nuovi mutui nei primi sette mesi dell’anno (news), mentre i dati Bce hanno mostrato un’accelerazione della crescita dei prestiti al settore privato nella zona euro a luglio(news).

FOCUS FED – Entra nel vivo il simposio di Jackson Hole, dove il tema più caldo sarà la tempistica di un rialzo dei tassi da parte di Federal Reserve. L’ondata di volatilità che ha colpito i mercati finanziari cinesi e itimori di un brusco rallentamento di Pechino nelle ultime settimane hanno indotto il mercato a mutare le proprie aspettative. La prima stretta, fino a qualche settimana fa indicata al mese prossimo, viene ora vista come più probabile a dicembre.D’altra parte, ieri il Pil Usa del secondo trimestre è stato rivisto al rialzo in seconda lettura a +3,7% da 2,3% della stima flash, offrendo rassicurazioni sulla tenuta dell’economia statunitense (news).

GRECIA – Dovrebbearrivare in giornata l’annuncio di nuove elezioni da parte del presidente della Repubblica, che ieri ha nominato premier ad interim Vassiliki Thanou, presidente della Corte Suprema e ora prima donna alla guida del Paese. Thanou avrà l’incarico digestire gli affari correnti fino alla nuova consultazione elettorale, attesa il 20 settembre. Ieri Regling ha espresso fiducia sulla capacità di Atene di implementare le riforme previste dal nuovo piano di salvataggio e sulla partecipazione del Fmicon un contributo fino a 16 miliardi. Regling ha anche indicato una serie di opzioni per ridurre il debito ellenico, che però non contemplano un haircut.

DATI GIAPPONE – Lunga serie di dati dal Giappone questa mattina. In stallol’inflazione in luglio, per la prima volta in oltre due anni a conferma della necessità secondo molti di nuove misure di stimolo, monetarie e fiscali, da parte delle autorità di Tokyo: l’indice dei prezzi al consumo ‘core’ è rimasto invariato su baseannua a fronte però di attese per un calo dello 0,2%; relativamente all’area di Tokyo, il cui dato guarda un mese avanti, l’indice Cpi ‘core’ ha fatto segnare in agosto un -0,1% annuo (su stime per un -0,2%). In contrazione la spesa delle famiglie,-0,2% annuo in luglio su attese per un incremento dell’1,3%. Nello stesso mese le vendite al dettaglio hanno invece registrato un incremento dell’1,6% anno su anno, in questo caso superiore alle stime degli economisti di un +1,1%. Un’indicazionepositiva giunge anche dal tasso di disoccupazione che scende leggermente, al 3,3% dal 3,4% di giugno, su attese per una conferma del dato del mese precedente.

GREGGIO – Prosegue anche stamane il rialzo dei prezzi petroliferi dopo quello diieri, il più ampio su una seduta da oltre sei anni. Il dato di ieri sul Pil Usa del secondo trimestre, rivisto al rialzo oltre le attese, insieme al recupero delle borse favorisce un clima di maggiore ottimismo sul mercato, di cui beneficiano anche le materie prime: e il greggio Usa, il Nymex, si avvia a chiudere in rialzo la prima settimana su 11. Ma gli operatori avvertono che si tratta probabilmente di ricoperture di breve termine, mentre sullo sfondo restano intatti i timori per la tenutadella crescita cinese. Alle 7,30 italiane il future Brent <LCOc1> scambia a 48,02 dollari il barile (+0,46); il Nymex <CLc1> a 43,06 dollari (+0,50).

FOREX – Si conferma ben intonato il dollaro in un mercato in cui l’appetito per il rischio è andato ad accentuarsi ieri dopo i buoni dati sul Pil Usa. L’euro/dollaro <EUR=> tratta a 1,1256/57 da 1,1243 dell’ultima chiusura, non lontano dal minimo di 1,1204 toccato ieri; ad inizio settimana il cambio era salito fino a 1,1711, massimo dasette mesi. Dollaro/yen <JPY=> a 121,06/08 da 121,03; euro/yen <EURJPY=> a 136,26/28 da 136,08.

TREASURIES – Si conferma la tendenza al ribasso per i Treasury Usa nelle contrattazioni asiatiche della mattinata, già vista nella seduta diieri. I buoni dati economici e il rialzo di Wall Street portano vendite sui governativi: il benchmark decennale Usa <US10YT=RR> arretra stamane di 3/32, rendimento a 2,177%.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA
Istat, fiducia delleimprese agosto (10,00) – attesa 103,7.

Istat, fiducia dei consumatori agosto (10,00) – attesa 107,5.

Istat, retribuzioni contrattuali luglio (11,00).

FRANCIA
Prezzi alla produzione luglio (8,45).

GERMANIA
Stimaprezzi al consumo agosto (14,00) – attesa dato nazionale -0,1% m/m; 0,2% a/a; dato armonizzato -0,1% m7m; 0,1% a/a.

GRAN BRETAGNA
Seconda lettura Pil 2° trimestre (10,30) – attesa 0,7% t/t; 2,6% a/a.

Stima preliminare scorteindustria 2° trimestre (10,30) – attesa 1,7% t/t; 4,0% a/a.

GRECIA
Revisione Pil 2° trimestre (11,00).

Prezzi alla produzione luglio (11,00).

IRLANDA
Vendite al dettaglio luglio (12,00).

PORTOGALLO Fiducia imprese agosto.

Fiducia consumatori agosto.

SPAGNA
Stima prezzi al consumo agosto (9,00) – attesa dato armonizzato -0,2% a/a.

Vendite al dettaglio luglio (9,00) – attesa 0,9% a/a.

ZONA EURO
Superindiceeconomic sentiment agosto (11,00) – attesa 103,8.

USA
Bilancia commerciale luglio (14,30).

Consumi personali luglio (14,30).

Redditi personali luglio (14,30) – attesa 0,4% m/m.

Indice Pce luglio (14,30).

Core Pceluglio (14,30) – attesa 0,1% m/m.

Univ. Michigan, fiducia consumatori finale agosto (16,00) – attesa 93,0.

ASTE DI TITOLI DI STATO
ITALIA
Tesoro offre 1-1,5 milirdi 11.ma tranche Ccteu scadenza 15/06/2022; 1,5-2 miliardi nonatranche Btp a 5 anni scadenza 01/05/2020, cedola 0,70%; 3,5-4 miliardi nuovo Btp a 10 anni scadenza 01/12/2025, cedola 2%.

BANCHE CENTRALI
ITALIA
Banca d’Italia, attesa diffusione indice Eurocoin agosto elaborato in collaborazione con CEPR (Centre for Economic Policy Research).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Milano, Reuters pubblica asset allocation agosto (13,00).

EUROPA Berlino, presidente Polonia Andrzej Duda in visita incontra presidente Germania Joachim Gauck, cancelliere Merkel e ministro esteri Frank-Walter Steinmeier.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...