Investire in Italia se si è un’azienda? Ma perché dovrebbero farlo? Una mia piccola riflessione.

Ieri il World Economic Forum (@wef) ha pubblicato un’utile tabellina dove si evidenziavano le nazioni che offrivano una maggiore attrattiva per le aziende ad investirvi, cioè creare posti di lavoro, muovervi capitali e fare tutto ciò che serve per crescere, in quanto l’outlook economico che esse vedono per quelle nazioni è il migliore possibile.

Inutile dire che la primo posto ci sono gli stati uniti. Altrettanto inutile dire che al secondo c’è la “regina delle delocalizzazioni”, cioè la Cina. La prima nazione europea è terza, ed è chiaramente il Regno Unito, dove c’è una fiscalità aziendale di meno della metà di quella italiana. Fate vobis.

Ai piedi del podio i cugini americani delgi USA, cioè il Canada, costantemente ai primi postoi delle graduatorie di vivibilità mondiali e che sta crescendo spaventosamente anche nel business. Quinta la locomotiva tedesca, chiaramente la migliore economia continentale. Seguono il Brasile, nazione dalle ancora immense potenzilità inespresse, il Giappone, che rimane sempre il Giappone, La Francia, nostra cugina che ci rimarrà sempre davanti se qualcosa nella nostra mentalità non cambia, poi il Messico, nazione in grandissimo spolvero e che con l’apertura del mercato energetico non potrà che continuare a migliorare, e l'”isola felix” Australia, nettamente la migliore economia oceanica.

E L’Italia?

Boh? Forse saremo undicesimi… ma ne dubito. Di certo non siamo tra i primi.

Inutile fare la lista del perché sia così. I nostri problemi sono ben noti e cronici. Ed è altrettanto ben nota e cronica la volontà di non risolverli, tanto il clientelismo pluridecennale creato nel dopoguerra, ed il lavoro in nero, permettono la sopravvivenza della nazione, almeno finora.

Ma non potrà durare per sempre, e bisognerà svegliarsi parecchio prima. Ma molto, molto prima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...