Websim Focus sui Mercati finanziari 22/07/2015 – WS

Dopo la chiusura in calo di Wall Street, il ribasso stamattina si fa sentire anche in Asia: la Borsa di Tokio perde l’1,1% sia di riflesso all’andamento della Borsa americana, sia per il maxi scandalo Toshiba, dove è risultato che il management ha gonfiato l’utile di 1,2 miliardi di dollari. La Borsa di Hong Kong arretra dell’1%, Shanghai -0,9%, Seul -0,9%. Positiva Mumbai +0,7%.

Ieri sera a New York il Dow Jones è sceso dell’1%, S&P -0,4%, Nasdaq -0,2%. Dopo la chiusura sono stati annunciati i risultati di Apple(AAPL.O), Microsoft (MSFT.O) e Yahoo (YHOO.O). Gli analisti hanno trovato deludenti i conti di tutte e tre le aziende e nell’Afterhours i titoli hanno segnato pesanti ribassi.

I future sulle Borse europee sono in calo dello 0,5%.

GRECIA – Dopo il ritorno lunedì a un’operatività almeno parziale per le banche greche, è in agenda oggi il voto del parlamento greco sulla seconda tranche di misure preliminari al terzo pacchetto di bailout per il Paese, da 86 miliardi. Atene spera che le trattative con i creditori internazionali sul pacchetto di salvataggio, che prevede contanti in cambio di riforme, si concludano entro il 20 di agosto, secondo quanto dichiarato ieri da una portavoce del governo. I negoziati partiranno dopo il voto del Parlamento di oggi.

Analisi tecnica Borse. Prese di beneficio ieri sui mercati europei dopo il recente rally: nelle precedenti nove sedute Piazza Affari aveva guadagnato il 14% andando a segnare lunedì i nuovi massimi dell’anno. Da inizio 2015 la Borsa di Milano si conferma al primo posto in termini di performance: FtseMib +24,7%.

FtseMib (23.712, -1,3%). Non escludiamo un test della soglia psicologica verso 25mila punti, anche se nel breve il rialzo potrebbe prendersi una pausa. Al ribasso primo sostegno in area 23mila, forte supporto verso 21mila.

Variabili macro

Petrolio. Brent a 56,5 dollari (-0,9%), Wti a 50,1 dollari (-1,3%). Nel breve il calo ha spazio per proseguire e il Wti può andare a ritestare l’area dei minimi dell’anno verso 45/40 usd. Faremo nuovi acquisti solo su ulteriori corpose flessioni del Wti in area 45/40 usd per target verso 55 usd e stop loss sotto 39 usd.

Oro (1.095 usd). L’oro sembra aver perso completamente, e da tempo, la sua veste di bene rifugio, mai tornata in auge nemmeno in occasione della recente esplosione della crisi della Grecia. Il rialzo del dollaro ha dato il colpo di grazia al metallo giallo. Il downtrend in corso da vari anni ha trovato sostegno nel 2014 in area 1.150/1.080 usd. Più in basso vi è la soglia psicologica dei 1.000 dollari. Lo scenario di breve periodo si direbbe moderatamente negativo nel range tra la fascia 1.080/1.000 usd e la fascia 1.300/1.400 usd. Riteniamo questo asset poco interessante per il trading.

Forex

Euro/Dollaro (1,094). Il cambio si mantiene stabile. Gli operatori sono ormai convinti che la Fed stia preparando il primo rialzo dei tassi a settembre. Cresce anche la probabilità di tornare verso la parte bassa del range 1,05/1,15.

Bond

BTP – Dopo una mattinata in rialzo, ieri pomeriggio il secondario italiano ha registrato una virata in territorio negativo, accompagnato solo in parte dal Bund, che ha poi recuperato terreno. Quindi lo spread si è allargato fino a toccare i massimi dall’inizio della scorsa settimana, a 128 punti base, per poi chiudere a 126. A pesare sui periferici le parole del primo ministro slovacco che si è detto contrario a qualunque sconto alla Grecia sul suo debito, dichiarando che Bratislava sarà fra i primi a chiedere l’uscita di Atene dalla zona euro in caso di mancato adempimento degli impegni.

http://www.websim.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...