MONETARIO – Cosa succede oggi mercoledì 24 giugno 24/06/2015 – RSF

VERSO ACCORDO GRECIA – È atteso per stasera un nuovo incontro dell’Eurogruppo, che dovrebbe dare il via libera al pacchetto di riforme proposte dal governo greco in cambio di nuovi aiuti finanziari. I provvedimenti saranno poi sottoposti a partire da domani al vertice dei leader della zona euro per l’approvazione finale. Prima del vertice, Tsipras sarà a Bruxelles per incontrare nuovamente Draghi, Lagarde e Juncker per limare le ultime questioni aperte. Ma restano elementi di incertezza sulpossibile accordo, a partire dalla reazione negativa alle concessioni fatte dal governo su Iva e pensioni, da parte dei settori più intransigenti di Syriza e del parlamento. L’esecutivo mostra comunque fiducia: il ministro Nikos Pappas, tra i piùvicini a Tsipras, ha assicurato che l’accordo troverà il sostegno della maggioranza del parlamento e dei cittadini. Ieri inoltre, per la quarta volta in una settimana, la Bce ha alzato il tetto dell’Ela a favore delle banche greche, fino a quota 89miliardi.

BTP – Il mercato obbligazionario anche ieri ha dato prova di chiedere all’accordo sulla Grecia, sebbene la cautela sia tornata a prevalere nel pomeriggio, annullando il rialzo dei Btp visto nella prima parte della seduta. Dopo aver stretto fino a 118 punti base in mattinata, minimo da metà maggio, lo spread Btp/Bund si è riallineato alla chiusura del giorno precedente a 128 punti base; il tasso decennale riparte dal 2,14%, dopo essere sceso ieri a quota 2,06%, minimi da iniziogiugno.

CDM APPROVA MISURE PER RECUPERO CREDITI – Via libera del governo, nel Cdm terminato ieri sera, al decreto legge sulle misure per favorire il recupero crediti da parte delle banche. Il provvedimento consente di accelerarel’escussione delle garanzie sui crediti e introduce un regime fiscale più favorevole sulle rettifiche di valore. Queste ultime potranno essere dedotte fiscalmente in un anno, rispetto ai cinque anni previsti finora. Il varo del decreto – hasottolineato Padoan – non esclude più avanti la costituzione di una bad bank propriamente detta, ovvero di un veicolo munito di garanzie pubbliche che rilevi le sofferenze bancarie (news). E’ invece slittato ieri il previsto varo dei cinquedecreti legislativi di attuazione della delega fiscale; a tal fine ci sarà una nuova convocazione del Cdm entro sabato (news).

MERCATO PRIMARIO – Secondo quanto comunicato ieri sera dal Tesoro, nelle aste di venerdì 26 verrannoofferti 6,75 miliardi di euro di Bot semestrali (a fronte dei 7,7 miliardi in scadenza) e fino a 1,75 miliardi di Ctz (news) (news). Si tratta delle ultime aste con regolamento sul primo semestre dell’anno, con il Tesoro che ad oggiha coperto circa il 56% delle esigenze 2015. Il quadro delle aste di fine mese si completerà domani a mercati chiusi, quando saranno comunicati i dettagli dei collocamenti a medio lungo, in calendario per martedì 30, i primi con regolamento sulsecondo semestre. Le previsioni di Intesa Sanpaolo indicano un’offerta fino 2,5 miliardi di Btp quinquennali, fino a 3 miliardi di decennali e fino a 1,5 miliardi di Ccteu.

DATI ECONOMICI – Diversi i dati di rilievo in arrivo oggi, inparticolare l’Ifo di giugno: le stime danno l’indice di fiducia delle imprese tedesche in lieve calo a 108,1 punti dai 108,5 di maggio. Sempre in Europa, la Francia pubblica la revisione del Pil del primo trimestre, con relativo spaccato; in questocaso le stime sono per una conferma dello 0,6% di crescita congiunturale rilevato in prima lettura. Nel pomeriggio il focus è sulla lettura finale (la terza) del Pil Usa del primo trimestre: gli economisti prevedono ancora un dato in contrazione,dello 0,2% annualizzato, ma meno pesante rispetto al -0,7% evidenziato in seconda lettura (news).

MINUTE BANCA GIAPPONE – Alcuni esponenti di Banca del Giappone hanno espresso preoccupazione per il debole andamento degli ultimi dati sui prezzi nell’area di Tokyo, affermando che la situazione va monitorata per valutare eventuali conseguenze sull’inflazione nazionale. È quanto emerge dall minute del meeting di politica monetaria del 21-22 maggio. La maggioranza dei membri delboard concorda comunque sul fatto che il trend sottostante dei prezzi rimane intatto, con il probabile raggiungimento del target di inflazione del 2% attorno alla prima metà dell’anno fiscale 2016.

FOREX – In lieve risalita questa mattinal’euro sul dollaro, in area 1,12, dopo la flessione dell’1,5% di ieri. Con l’accordo sulla Grecia in avvicinamento, il mercato sembra progressivamente spostare l’attenzione sui fondamentali, in particolare sulla prospettiva di divergenza dellepolitiche monetarie negli Usa e in Europa, con il progressivo allargamento del divario tra i relativi tassi di interesse. Alle 7,30 italiane il cambio euro/dollaro <EUR=> tratta a 1,1193/95 da 1,1169 dell’ultima chiusura; euro/yen <EURJPY=> a138,77/87 da 138,34; dollaro/yen <JPY=> a 124,00/01 da 123,94.

GREGGIO – Prezzi petroliferi praticamente fermi questa mattina. Tuttavia l’aumento delle scorte di greggio Usa segnalato dagli ultimi dati potrebbe riflettere secondo gli operatori un aumento della domanda nel mese di giugno. Inoltre i dubbi sulla possibilità di raggiungere un accordo sul nucleare iraniano la prossima settimana allentano i timori legati all’eccesso di offerta sul mercato. Il futures Brent <LCOc1> scambia a 64,47 dollari il barile (+0,02); quello sul Nymex <CLc1> a 61,04 dollari (+0,03).

TREASURIES – Governativi Usa in lieve risalita nelle contrattazioni asiatiche, dopo il movimento al ribasso di ieri legato al maggiore ottimismosulla Grecia e ai commenti dell’esponente della Fed Powell, che rafforzano l’ipotesi di un rialzo dei tassi in settembre. Il benchmark decennale Usa <US10YT=RR> sale di 3/32, rendimento a 2,398%.

DATI MACROECONOMICI
ITALIA Istat, retribuzioni contrattuali maggio (10,00).

Istat, stima preliminare commercio estero extra Ue maggio (11,00).

FRANCIA
Dettagli Pil 1° trimestre (7,30) – attesa 0,60% t/t.

GERMANIA
Indice Ifo giugno (10,00) -attesa 108,1.

USA
Revisione licenze edilizie maggio.

Pil finale 1° trimestre (14,30) – attesa -0,2%.

Deflatore Pil finali 1° trimestre (14,30) – attesa -0,1%.

Core Pce finali 1° trimestre (14,30).

Scorte Usa settimanali prodotti petroliferi Eia (16,30).

ASTE DI TITOLI DI STATO
USA
Tesoro offre 13 miliardi di dollari titoli di Stato a 2 anni a tasso variabile, scadenza 30/04/2017; 35 miliardi di dollari titoli di Stato a 5 anni, scadenza30/06/2020.

BANCHE CENTRALI
EUROPA
Francoforte, Constancio partecipa a evento organizzato da Safe e Goethe university (17,00).

APPUNTAMENTI
ITALIA
Roma, Padoan a seminario Villa Mondragone (9,30); poi a chiusura anno accademico Scuola Polizia tributaria Gdf (11,00).

Roma, audizione DG Agenzia Entrate Orlandi davanti a Commissione Vigilanza sull’Anagrafe tributaria (8,30).

Roma, discussione generale su decreto pensioni alla Camera.

Roma,comunicazioni di Renzi alla Camera in vista del Consiglio Ue del 25/26 giugno (16,15).

Roma, termina convegno Abi “Unione bancaria e Basilea 3 – Risk & supervision 2015”; tra i partecipanti: Simone Boursier Niutta (Bce), Lia Paola Condorelli(Banca d’Italia), Stefano De Polis (Banca d’Italia), vice dg Abi Torriero (dalle 9,15).

Roma, Eustema Day 2015 “It com Italia – Come far ripartire l’Italia?” con Baretta, AD Consip Domenico Casalino, Luca Attias di Corte dei Conti (9,00).

EUROPA
Bruxelles, Tsipras incontra Draghi, Lagarde e Juncker.

Bruxelles, riunione straordinaria Eurogruppo su Grecia (19,00).

Bruxelles, mini-sessione planaria Parlamento Ue.

Bruxelles, riunione settimanale Commissione Ue.

Bruxelles, inizia riunione ministri Difesa della Nato; termina il 25 giugno.

Parigi, Ocse pubblica “Business and Finance Outlook”, con Gurria; partecipa Visco (13,00).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...