Websim Focus sui Mercati Finanziari 26/05/2015 – WS

A quanto pare l’Asia considera la Grecia come un tema locale dell’Europa. Le borse dell’Estremo Oriente sono in rialzo anche stamattina.

Hong Kong guadagna l’1,4%, CSI 300 +0,5%, entrambi su nuovi massimi dal 2008. Secondo Bloomberg, a guidare gli acquisti sarebbero le aspettative di una rapida diffusione tra i cinesi dei fondi comuni di investimento, un prodotto finanziario ancora poco diffuso, soprattutto nelle zone rurali e dell’interno.

Tokyo (+0,3%) mette a segno l’ottavo rialzo consecutivo, Seul -0,2%, Mumbai -0,1%.

I future sulle borse europee anticipano un avvio intorno alla parità, salvo Francoforte, che riaprendo oggi, proietta un calo intorno allo 0,4% e si allinea solo parzialmente alla chiusura debole dei listini di ieri. Oggi riaprono anche Londra e Wall Street.

Grecia. In Europa, per meri motivi geografici, la minaccia di un default ha un altro peso.

La telenovela continua. Il portavoce del premier, Gabriel Sakellaridis, ha affermato che un accordo sullo sblocco degli aiuti alla Grecia dovrebbe essere raggiunto entro la fine del mese.

A chiarire quali siano le richieste dei creditori di Atene, è stato ieri in un’intervista a un quotidiano francese, Olivier Blanchard, il capo economicista del Fondo Monetario Internazionale. Uno degli organismi erogatori dei finanziamenti che tengono in vita il Paese ha affermato che in Grecia ci sono ancora troppi impiegati pubblici e che il sistema pensionistico è troppo generoso.

Analisi tecnica borse. Lo sconvolgimento del quadro politico in Spagna, Polonia e Grecia ha frenato la corsa dei listini periferici della zona euro ma non quella delle borse asiatiche. Tokio, Hong Kong, Cina si proiettano su nuovi top di periodo. Wall Street riaprirà nel pomeriggio dalla linea dei massimi storici.

FtseMib (23.285, -2,1%). Grazie a qualche forzatura interpretativa e un po’ di sana speculazione l’Italia ha patito le pene di Spagna e Grecia. Lo stop agli acquisti è arrivato dopo un bel rimbalzo per cui lo leggiamo solo come una normale correzione. Il quadro di breve non è mutato: si rimane nel range 22.500/22mila – 24.100 punti. Prima allerta in caso di discesa sotto 23mila.

Variabili macro
Petrolio. Prezzi fermi. Brent oggi 65,6 usd, Wti 59,9 usd. Da un paio di mesi il trend continua a consolidare in un range di una decina di dollari di ampiezza e noi ci adeguiamo. Operatività: manteniamo le posizioni Long sul WTI scattate al superamento di area 60 usd. Finchè si rimane sopra 52/50 usd la tendenza resta positiva. Sul Brent, preferiamo essere più prudenti e interverremo in acquisto solo al superamento convinto di area 70 usd.

Oro (1.207 usd). Anche qui tutto fermo perché probabilmente i giochi veri si fanno sul dollaro. Negato il primo timido segnale di forza visto con il recente superamento di area 1.210/1.220 usd si è tornati in un quadro “informe”.

Forex

Euro/Dollaro (1,0920). Il dollaro segna i massimi di maggio. Grecia e inflazione Usa continuano a spingere gli acquisti sul dollaro. Il cedimento di area 1,095 dovrebbe provocare altre accelerazioni. Target 1,05. La parte alta del range 1,10-1,15 si propone come zona valida per costruire nuove posizioni in dollari.

Bond

Bund tedesco. Il rendimento del decennale scende di nuovo sotto lo 0,60% per effetto delle tensioni sulla Grecia. Ciò malgrado, non riteniamo interessanti questi rendimenti per acquisti di posizione. Solo intorno all’1%, se mai si arrivasse, potremmo ripensarci.

Grecia. Dovremo abituarci ancora alla volatilità almeno fino a giugno quando si capirà se davvero la Grecia vuole rimanere in Europa o no. Lo spread decennale si amplia a quota 1.060 e il rendimento sale all’11,2%. Siamo ancora lontani dai picchi di aprile.

Italia. Il nostro spread si è allargato a 134 punti base, il rendimento è a 1,94%. Poca roba. Ricordiamo solo che prima dell’era Draghi ci sarebbe stato uno sconquasso. Puntiamo nel medio periodo a una riduzione dello spread almeno a 60/80 punti base. Un rendimento del decennale intorno al 2% per noi sarebbe già un buon livello per tornare a comprare.

http://www.websim.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...